BLOG DI BRUNO VERGANI

Radiografie appese a un filo, condivisione di un percorso artistico

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

San Giorgio e il Drago

Lunedì, 18 Novembre 2013
Innanzi a mali estremi individuare, catturare e sanzionare i responsabili talvolta circoscrive la sofferenza delle vittime. Anche individuare le cause della tragedia e annotarne misura lenisce talvolta la sofferenza, ma che fare quando il reo della devastazione è inafferrabile? Evadono la punizione i rei giudicati incapaci di intendere e di volere; evadono qualsivoglia sanzione anche i morti per suicidio, pur colpevoli diretti della sofferenza procurata ai prossimi. Uomini che come uragani o tumori colpiscono a caso con motivazioni non agilmente…

Tecniche consolatorie

Giovedì, 14 Novembre 2013
Shoah, Gulag, genocidio del popolo armeno, dei pellerossa. Vittime dell’Apartheid in Sud Africa, Hiroshima e Nagasaki, Afghanistan, Cambogia. Desaparecidos sudamericani, massacri in Ruanda, Etiopia, Congo. Il sacrificio umano della religione azteca che continua nella guerra dei cartelli messicani della droga… Per sciogliere l’ "agghiacciamento" un po’ aiuta relativizzare gli eventi circoscrivendoli, pensando la Terra - con tutto quello che gli succede sopra - giacere in uno dei bracci periferici della Via Lattea, dove le distanze sono espresse in migliaia di…

Vittima

Martedì, 12 Novembre 2013
Clinica milanese Santa Rita, quella dove eseguivano inutili e dannosi interventi chirurgici per profitto economico, quella dove una donna affetta da tubercolosi ha accettato di essere inutilmente operata una, due e tre volte. Dopo il progressivo peggioramento mica ha sentito un’altra campana - riprova che sarai più fortunato - e si è fatta ancora operare, nella medesima clinica e dallo stesso chirurgo, la quarta, quinta e sesta volta. Non guarendo ha accettato di farsi rioperare per la settima, ottava e…

Spirito di adattamento

Sabato, 09 Novembre 2013
Alcune malattie rare e non rare che colpiscono Tizio invece di Caio; l’autotreno che salta la corsia mentre dall’altra parte sta transitando in quell'istante proprio quello lì e non un altro; nascere invece del non nascere; nascere in Svizzera invece che in Liberia; il successo smodato di Checco Zalone. Quante cose succedono senza motivo, davvero troppe.E’ anche per questo che ritengo puntuale la seguente annotazione di Mario Trombino: «Meritocrazia. Sarebbe come dire che vince il migliore. Ma non è così…

Selvaggio ma non incolto (tris)

Domenica, 03 Novembre 2013
Rimando a "selvaggio ma non incolto", però qui c'è una variante imprevista: la realtà naturale esagera a tal punto nell'ostentarsi in affascinanti macro metastasi che da apatica diventa contigua alla subcultura "New Age".

Nicea-Palermo

Venerdì, 01 Novembre 2013
Serata di autunno, Palermo. Ingurgito una polpetta al pesce spada affumicato e l’amico filosofo e teologo mi chiede: «Quante nature in Cristo secondo la dottrina cattolica?” E io - considerando la natura divina e nel contempo umana di Gesù Cristo - rispondo: «Due» e bevo un sorso di vino per inghiottire un pezzo di polpetta rimasta a metà esofago. L’amico a raffica: « E quante persone? Non per te e neanche per me, ma secondo la cristologia cattolica». In difficoltà…

Dicono

Sabato, 19 Ottobre 2013
Dicono che sono nato e morirò. Non mi ricordo di essere nato e a morire non ho mai provato. Ho visto amici farlo e al momento mi è dispiaciuto, poi me li sono ritrovati operanti in me. Faccio piacevole esperienza dell’addormentarmi per poi sognare, non sempre ricordo cosa eppure al risveglio ho la percezione di aver compiuto un discreto lavoro, talvolta eccellente. Dispongo di un corpo, mi piace. Penso, mi piace. Lavoro, mi piace. Ho amici, mi piace, con loro…

Plagio

Martedì, 15 Ottobre 2013
Strana forma di rubare è il plagio: una appropriazione totale del bene senza che nulla sia sottratto al legittimo proprietario che ne dispone per intero come prima del furto; talvolta molto di più per l’ostentazione della refurtiva inscenata dai ladri.©2013

C’era una volta

Venerdì, 27 Settembre 2013
Io chi sono? Non sono causa di me stesso eppure sono. Per emanciparmi dalla strana condizione avevo creduto a fiabe popolari di genere tradizionale di quelle condivise, di quelle che sistemano, di quelle che piacciono, di quelle che tranquillizzano. Ogni civiltà ha le sue. Però ricordo al risveglio dall’ultima operazione, dopo sei ore di anestesia, la coscienza che andava e veniva in un istante come quando si accende e spegne la lampadina del soggiorno. Quando si spegneva, nello sparire vedevo…

Prevenzione

Giovedì, 26 Settembre 2013
Il permaloso, l’altezzoso e anche il fondamentalista dovrebbero, perlomeno, preavvisare l’interlocutore. Metodo efficace è che si appiccichino sulla giacca un triangolo giallo per segnalare al mondo pericolo latente; un cerchio rosso a indicare divieto e uno azzurro che avverta degli obblighi a lui dovuti. Utile anche un rettangolo rosso relativo al materiale antincendio per spegnerlo quando si incazza. Indispensabile quello verde per le vie di fuga.

Computisteria esistenziale

Venerdì, 13 Settembre 2013
Ho fatto il conto dei familiari, conoscenti, prossimi, amici, che sono morti e mi risulta che sono molti di più di quelli vivi. Ho anche provato - senza riuscire a terminare la conta - a passare in rassegna artisti e uomini di pensiero che mi piacciono: sono quasi tutti morti, qualcuno da tremila anni. Mica c’è tanta differenza tra i vivi e i morti, mica c'è un confine tanto preciso che li separa e può anche accadere, e accade, che…

Impressioni di settembre

Mercoledì, 11 Settembre 2013
Non ho letto le 72 pagine della lettera pastorale dell’arcivescovo di Milano, “ Il campo è il mondo. Vie da percorrere incontro all’umano ”, limitandomi a leggere l’omelia dell’Arcivescovo all’inizio dell’anno pastorale, dove la lettera viene ampiamente presentata e citata.L’impressione di fondo è che Scola a seguito di disastri procurati da derive e esaltazioni cielline (berlusconismo; formigonismo; vicende giudiziarie con ciellini pesantemente coinvolti); e per l’umanesimo detto e testimoniato da papa Francesco, manifesti l’intenzione di un cambiamento che nel prendere…
Ho visto, e invito alla visione, del video relativo al confronto fra Roberto Mancini e Duccio Demetrio: «il divino è nelle cose finite: senza limite è la terra? Per spiare oltre i nostri confini» - Filofest 2013, incorporato alla fine del post.Ho apprezzato di Demetrio l’accenno a tematiche cristiane già anticipate dalla filosofia greca, mi ha lasciato invece perplesso - forse a causa di una certa gravità espositiva - il suo invito a contattare e abbracciare la naturale terra, proposta…

Limbo. Racconto

Mercoledì, 04 Settembre 2013
Quella domenica di fine gennaio mi ero svegliato strano, il mondo non aveva più significato e a me era passata la voglia d’inventargliene uno. Esausto volevo riandare nel sonno profondo, là dove non si parla, non si pensa e non si sogna eppure si esiste ancora. Un bel posto. All’inizio del pomeriggio ero ancora avvolto nella coperta di lana merino, mummia che voleva dormire. Dormire ancora. Dormire profondamente. Dormire per sempre. Troppa fatica riattivarsi. Troppo fastidioso scoprirsi. Troppo complicato allacciarsi…

Il Teatro

Mercoledì, 04 Settembre 2013
Agosto 2001, giravo in folle un po’ smarrito. Ritornavo da un concerto con degli amici del Nord, proprietari di un trullo vicino al mio. Vincenzo Todesco guidava, non lo conoscevo bene, era uno strano. Tempo prima l’avevo visto a teatro interpretare “Aspettando Godot”, ma poi un amico giornalista mi aveva riferito che era uno dei migliori avvocati d’Italia per i reati politici, uno di Sinistra difensore dei terroristi rossi. Attore o avvocato? Di sinistra? Passi attore e anche avvocato, ma…

Santa istituzione: la persona.

Lunedì, 02 Settembre 2013
Nella dottrina ecclesiologica cattolica il vescovo è per il sacerdote ‘segno’ tangibile della presenza divina. Che dunque il pastore fischi e la pecora obbedisca è prassi diffusa. Anche se talvolta i pastori argomentano invece di zufolare e le pecore prendono personale iniziativa invece di soggiacere acriticamente alle indicazioni dell’autorità, in ogni caso, per la concezione dottrinale cattolica, sono proprio e solo gli atti di obbedienza o disobbedienza nei confronti dei ‘superiori’ a definire pregio o miseria del ‘subalterno’ a prescindere…

Un paio di scarpe. Reazioni.

Giovedì, 29 Agosto 2013
Picasso nell’osservare “Un paio di scarpe” (Vincent van Gogh, 1886) annotava l’abilità artistica del pittore; Heidegger scorgeva lo svelamento-incarnazione di un qualche Ente Universale, Schapiro e Derrida – bisticciando con Heidegger – vedevano, il primo un autoritratto dell’Autore; il secondo un semplice paio di scarpe. Derrida vede, dunque, questo: dozzinalmente così: e anche così: mascalzone.

Piazza & Casa

Martedì, 27 Agosto 2013
Avverto un latente mix fascistaborghespretesco in chi urla di voler mandare “tutti a casa”, anche se Ulisse avrebbe interpretato la minaccia come il miglior augurio. "Tutti" è ente inesistente, mera astrazione, e separare la casa dalla piazza non ha mai portato a nulla di buono. Fa male alla piazza, fa male alla casa.

L’Altro

Martedì, 27 Agosto 2013
Inghiotto la compressa e il mal di testa cessa di colpo come un temporale estivo grazie a chi l’ha formulata, grazie all’ingegno di tutti quelli che hanno dato risorse e intelligenza per generare-realizzare farmaci efficaci. Salgo sul treno, sull’aereo, sul traghetto e arrivo a destinazione. Talvolta i sedili sono sporchi, qualche volta ritardano, ma grazie all’ingegno di qualcuno, grazie all’Altro, arrivo.Non lo conosco, sovente è morto da tempo o abita lontano, ma in ogni caso merita obiettiva riconoscenza per l’aver…

Aladin

Lunedì, 26 Agosto 2013
Poso 10 euro sul banco: «Toscani Extravecchi», rapidi me li danno col resto, giusto il tempo per voltarmi a destra tirato da un crocidare elettronico: un anziano, scarpe lise, pigia bottoni su un cassone dorato. Sopra c’è scritto “Aladin”, appena sotto la scritta un monitor con figure del cazzo che ruotano e gracchiano. Più ruotano più gracchiano, più gracchiano più incantano il vecchio pirla che c’è davanti. Lo conosco, era un contadino valoroso. Coltivava ceci e fave, potava con maestria…

E' venuto al mondo

Domenica, 25 Agosto 2013
«Qui si fa l'Italia o si muore» titola l'ultimo intervento di Claudio Messora - responsabile della Comunicazione del Gruppo Parlamentare del Movimento 5 Stelle al Senato - ripreso dal Blog di Grillo. Incipit: «Il Movimento 5 Stelle è venuto al mondo per riconsegnare la politica nelle mani dei cittadini.»E’ venuto al mondo? Strano modo di dire. Semantica più consona a monoteismi e connesse rivelazioni che a gruppi parlamentari. Roba da esegesi e ermeneutica. Riproponiamo integralmente l’articolo enucleando [in corsivo] i…

vocazione

Sabato, 24 Agosto 2013
I regolamenti vanno bene per il condominio, le prescrizioni per la cistite, i precetti per faccende militari e gli ammaestramenti per addomesticare uccelli esotici. Per realizzare vocazioni è invece necessario onorare, senza ritardo, norme fluttuanti.

Pulpiti

Venerdì, 23 Agosto 2013
Il M5S aggredisce il Meeting di Rimini in due mosse: prima e seconda, un colpevolizzare tanto aggressivo quanto smorto, più proficuo all’imputato che all’accusa, perché non argomentato. Nessuna percezione da parte del M5S del vero problema, quello del tribalismo ontologico ciellino: uomini che si sentono strappati dal nulla che gli incombe addosso, incontrando Cl. Il singolo uomo è in sé insignificante, è nulla. Per poter essere, deve diventare cellula appartenente alla corporazione ciellina, come le api e le formiche sono…

Copyright ©2012 brunovergani.it • Tutti i diritti riservati