BLOG DI BRUNO VERGANI

Radiografie appese a un filo, condivisione di un percorso artistico

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Su “Libero” Antonio Socci è intervenuto attardandosi in commenti teologici sulla tragedia di Yara che definisce novella santa Maria Goretti. Esempio di eroismo, di purezza, martire, divinizzata dal sacramento della confermazione, santa e preferita dalla Madonna che adesso l’abbraccia, angelo, in cielo.Che ognuno affronti il dolore come può e riesce, magari anestetizzandolo in dozzinale approccio come fa Socci nel solco di Graig Warwich, il sensitivo che vede gli angeli su festa italiana trasmessa da Rai uno, o Rosemarie Althea la…

L'inculcatore

Mercoledì, 02 Marzo 2011
Come impiega l’esistenza chi crede d’aver trovato la verità ultima in modo definitivo e assoluto? Fa l’inculcatore.Le madri e anche i padri conoscono che la conoscenza è soggetta ad errori, a parzialità e i maestri sono consapevoli che non esiste una realtà in sé ma interpretazione soggettiva, così padri e maestri analizzano la loro conoscenza-interpretazione in una costante conoscenza della conoscenza, che i filosofi chiamano epistemologia.Maieutici in spontaneità padri e maestri non intendono inculcare; gli accade che nel vivere onestamente…

Decennio rubato

Lunedì, 28 Febbraio 2011
Sono stato indifferente al tempo che passava, il giorno del cinquantesimo compleanno, però, ero rimasto male: “Possibile già cinquant’anni?”, c’era un decennio rubato, che non ricordo d’aver vissuto. Forse una qualche divinità distratta lo aveva assegnato ad un altro, oppure il ragioniere celeste aveva sbagliato i conti. Diffidando di lui ho scritto su un foglio gli anni del calendario da quando ero nato: 1957, 1958, 1959… E sotto la corrispondente età della mia persona: 1, 2 , 3… fino a…

Vacanza filosofica estate 2011

Lunedì, 28 Febbraio 2011
Gentili lettori, cari amici, vi invito alla vacanza filosofica della prossima estate Il sito internet “www.ilgiardinodeipensieri.eu” di Bologna
Il gruppo editoriale “Il pozzo di Giacobbe”-“Di Girolamo” di Trapani
organizzano leXIV - XV
SETTIMANE FILOSOFICHE
PER… NON FILOSOFI* Per chi:Destinatari della proposta non sono professionisti della filosofia ma tutti coloro che desiderano coniugare i propri interessi intellettuali con una rilassante permanenza in due luoghi tra i più gradevoli del Bel Paese, cogliendo l’occasione di riflettere criticamente su alcuni temi di grande…

Relativismo

Domenica, 20 Febbraio 2011
La verità c’è, è una, è certa, univoca, precisa e pure eterna. Così al convegno ecclesiastico attaccano il relativismo culturale ed etico, malattia mortale della nostra epoca. L’oratore butta lì rigoroso la citazione del Cardinal Ratzinger, che due giorni prima di diventare Papa aveva affermato: “Si va costituendo una dittatura del relativismo che non riconosce nulla come definitivo e che lascia come ultima misura solo il proprio io e le sue voglie”. Lì sotto il palco si conoscono tutti e…

Indignazione?

Venerdì, 18 Febbraio 2011
Difficile tollerare chi, anche se adulto, non si è mai emancipato dalla primigenia infantile pretesa che siano gli altri ad esaudire i suoi desideri, a risolvergli i problemi. Congelato e prigioniero nello status di poverino ad oltranza esige amore, attenzione, affrancamento dall’altro, dagli altri, dalla società, dallo Stato o da un trascendente Altro. Cronicamente astenico, sistematicamente vittima, vuole che siano tutti lì a curarlo e se tardano nell’assisterlo se la prende a male; un frignare che chiama rimostranza, così poverino…

Giuliano Ferrara in mutande

Sabato, 12 Febbraio 2011
Come è possibile difendere l’indifendibile e razionalizzare l’assurdo senza diventare ridicoli e neppure sciocchi? Giuliano Ferrara il direttore del Foglio, talvolta, ci riesce. In questi giorni lo si legge volentieri pur agli antipodi dalle sue posizioni; tra le righe dei suoi articoli risuona, qua e là, un qualcosa di profondo, di vero, di non banale. Ma come fa a sostenere sciocchezze senza diventare uno sciocco? Questione di metodo: intelligenza, Machiavellismo mischiato ad auto ironia ovvero furbizia, ma prima di tutto…

Lisetta Carmi - Un'anima in cammino

Martedì, 08 Febbraio 2011
Chi è Lisetta Carmi? Fotografa, pianista, donna in cammino, memoria storica? Si è anche questo, ma c’è di più; quel quid misterioso, unico e irripetibile che le parole stentano a comunicare e invece le immagini, quando oneste, riescono a raccontare.Buona la fotografia e il montaggio, ancor meglio la regia. Segre ce l’ha fatta a raccontare l’anima di Lisetta. Film ben scritto e realizzato, biografia vista dall’alto tutt’insieme, che nell’emanciparsi dalla successione cronologica va rapido e congruo alla vocazione del personaggio…
Tesi: la magistratura non salva l’’uomo, lo salva invece quella politica che, nonostante l’immoralità dei suoi esponenti, espande la Chiesa, quindi Cristo unico Salvatore, nella società. Conseguenti indicazioni metodologiche: siccome Berlusconi sostiene la dottrina sociale della Chiesa, per emanciparci dallo sgomento che ci procura la sua immoralità occorre sostenerlo.Non è uno scherzo, ma la posizione di Comunione e Liberazione sull’attuale momento politico italiano. Un paciugo incomprensibile e ambiguo di escatologia e cronaca malamente messi insieme che, nell’equivocare i livelli, sfugge…

Ermeneutica liquida

Sabato, 05 Febbraio 2011
"… Ora dobbiamo scappare da Sodoma, perchè oggi il nostro Paese è come Sodoma, la città in fiamme. Come a Sodoma noi stiamo scappando e dobbiamo ascoltare chi ci dice, come a Lot, "non guardate indietro perchè sarete trasformati in statue di sale"."L'Italia è come Sodoma, la città in fiamme da cui scappare", per "cambiare il nostro paese e servirlo dobbiamo essere in grado di guardare avanti perchè se guarderemo indietro rischiamo di finire come statue di sale". Non è…

Creatore

Mercoledì, 02 Febbraio 2011
Non so se ho un Creatore, ma anche senza risposta continuo ad essere. Non so cos'è l'essere tuttavia sono, spontaneamente sono, così, senza averlo chiesto, senza meritarmelo, senza comprenderlo. Questo senso di essere è arrivato da solo, non so da dove, non so come, non so perché. Sempre lì, non è mai mutato. E' l'unico capitale che ho. E' l'unico problema che ho. 

Autostop

Lunedì, 31 Gennaio 2011
L’autostop è roba d’altri tempi eppure proprio ieri uno mi ha caricato in auto per duecento chilometri. Mentre guidava conduceva nel contempo una lezione dal titolo: “Tecniche d’emancipazione dai soprusi quotidiani”. La tesi dell’autista-filosofo enuncia che, pur giudicando la mitezza, la pazienza e la mitezza virtù, vi è una soglia del sopruso altrui che superata la quale è necessario reagire per mantenere integra la propria dignità. La lezione è proseguita con congrue indicazioni metodologiche riguardo la reazione di difesa, che…

Caso Ruby mistero della fede?

Domenica, 23 Gennaio 2011
Luigi Amicone direttore di Tempi, settimanale cattolico ciellino, esterna il suo teorema sul “caso Ruby” nell’ articolo che titola: “Tentativo di una rocciosa arringa in difesa della libertà, legalità e democrazia”; che nel merito suona così: chi attacca Berlusconi è libertino moralista connivente col far west del diritto.Poco condividiamo dell’attuale dottrina sociale della Chiesa e ancora meno di quella ciellina, ma vediamo di non reagire, di staccarci per un istante da noi stessi per immedesimarci laicamente e senza pregiudizio nelle…

Professione polemista

Giovedì, 20 Gennaio 2011
Essere per opposizione, esistere grazie al nemico, costituiti dall’avversario, dipendenti dal contrapposto. Non in sé [1] ma nel rivale la costituzione, il fondamento, la ragion d'essere, il punto d’appoggio; quando il nemico si assenta il collasso, il nulla.Il polemista terminata la litania delle malefatte altrui fa una faccia speciale, un’espressione inconfondibile che dice al mondo: “Nevvero che sono stato bravo?”Potrebbe rispondergli l’astronomia, quella delle meccaniche celesti: ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria e forse, proprio per questo,…

Memoria storica di cielline zelanti

Martedì, 18 Gennaio 2011
“Mi ha chiamato lui, Gesù” racconta Ruby e il nome in codice non è casuale, cinque anni fa donne cattoliche vicine a Comunione e Liberazione pubblicarono una lettera aperta a Berlusconi per esternargli stima, ammirazione assoluta e sostegno per le, allora, imminenti elezioni. Nel testo spiegano all’Italia tutta perché voteranno, da signore e come signore, il loro "signore" ed invitano i lettori, specialmente le lettrici della lettera aperta, a seguirle. Il testo è stato elaborato con taglio di genere: lettera…

Bengodi

Venerdì, 14 Gennaio 2011
Sul quotidiano "Il Foglio" di oggi, nella rubrica "Bengodi", Camillo Langone scrive della mia erboristeria. Ci siamo conosciuti in modo imprevisto, dopo che Langone ha letto la mia testimonianza nel saggio-inchiesta su Comunione e Liberazione “La Lobby di Dio” di Ferruccio Pinotti. Poco abbiamo parlato di ecclesiologia (potevamo entrambi attardarci nel farlo), molto di eterosidi ed alcaloidi, però mischiato all’odore di fenoli e terpeni ho avvertito fragranza di riconciliazione.

Illogiche binarie

Lunedì, 10 Gennaio 2011
Il matematico Piergiorgio Odifreddi nel suo libro "Perché non possiamo essere cristiani (e meno che mai cattolici)”,sentenzia: “Il mondo è fatto in gran parte di "cretini", cioè, etimologicamente, di "cristiani". Il cristianesimo, infatti, è indegno della razionalità e dell'intelligenza dell'uomo". L’insulsa boutade immeritevole d’attenzione è stata percepita dai destinatari grave provocazione meritevole di risposta così, invece di porgere l’altra guancia, hanno reagito e da mesi è in atto uno scontro sui media tra la chiesa degli apologeti cattolici e quella…

Kapo

Martedì, 04 Gennaio 2011
Testimonianze di sopravvissuti ai lager nazisti riferiscono di kapos che colpivano senza motivo i prigionieri disposti in fila indiana. Botte da orbi all’improvviso, a vanvera: uno si quattro no, poi, dopo una pausa di dodici prigionieri, inopinatamente venivano colpiti altri tre in rapida successione. Samuel Beckett una notte fu accoltellato per strada da un clochard, dopo la convalescenza andò a trovarlo in prigione per chiedergli: “Perché l'hai fatto?” “Non lo so” rispose l’aggressore, proprio come quando il salto di corsia…

Radiografia

Domenica, 02 Gennaio 2011
Scruto una mia radiografia, potrebbe essere quella di un cadavere si presenterebbe nello stesso modo; potrebbe essere quella di un altro, si presenterebbe nello stesso modo. Forse questo corpo non è mio, appartiene alla natura, alla religione dei cinque elementi. I corpi mio o di altri, vivi o morti, dentro sono tutti uguali. Quando il respiro cessa diventano oggetti. Forse anche questo respiro non è mio, è autonomo ed appartiene alla natura, alla religione dei cinque elementi. I corpi dentro…

Liturgia

Mercoledì, 29 Dicembre 2010
Sul carrozzone della Chiesa cattolica romana si celebrano riti, tanto diversi tra loro, che sembrano appartenere a confessioni differenti: da una parte la messa delle chitarre scordate, omelia interminabile e Comunione con le mani; dall’altra quella in rito tridentino, in latino, con Comunione sulla lingua in ginocchio e donne con il capo coperto. Talvolta, a messa finita, le due fazioni si accapigliano in complesse diatribe liturgiche. Non rammentiamo che Gesù di Nazaret mostrasse interesse alcuno per la liturgia, se non…

Quel minchione di babbo Natale

Sabato, 25 Dicembre 2010
M’informano che da lassù sta arrivando quaggiù il re del cielo e da nord quel minchione di babbo Natale a portare giocattoli di plastica. Imprigionato al gruppo ingurgito quel che arriva nel piatto. M’informano che è amore. Non mi piace, ma rimango lì."Talvolta un uomo si alza da tavola a cenaEd esce e cammina, e continua a camminare,Perché da qualche parte a oriente sa di una chiesa.E i suoi figli pregano per lui, come se fosse morto.E un altro uomo,…

Cosmogonia

Domenica, 19 Dicembre 2010
Nel blog di Beppe Grillo si discute dei recenti scontri studenteschi; compare, tra numerosi simili, il seguente intervento:“… Non mi sono affatto vergognata dei miei sentimenti di violenza, io ho fatto il tifo per quei ragazzi che combattevano anche per me, e non importa che ci fossero infiltrati e mestatori vari. Io ho sperato con tutto il cuore che riuscissero ad arrivare lì, al cuore del problema, che riuscissero ad acchiapparne uno, almeno uno, uno qualsiasi, tanto sono tutti in…

Morale e moralismi

Martedì, 14 Dicembre 2010
Fino all’altro ieri talvolta capitava che i cattolici praticanti erano giudicati moralisti, un automatismo concettuale, una specie di tic che scattava nei miscredenti quando un cattolico, magari conservatore, affrontava tematiche sessuali, o esprimeva giudizi contro i malfattori, oppure insofferenza all’incoerenza. Negli ultimi mesi la situazione è mutata: il tic dell’antimoralismo ha invasato proprio quei cattolici che n’erano vittime. Se stimolati in punti specifici: la pedofilia in ambienti cattolici e l’immoralità del Premier scattano rapidi come la rana di Galvani contro…

Copyright ©2012 brunovergani.it • Tutti i diritti riservati