BLOG DI BRUNO VERGANI

Radiografie appese a un filo, condivisione di un percorso artistico

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Sono 16 gli indagati nell'inchiesta della Procura di Milano per turbativa d'asta e corruzione, vicenda di presunti appalti truccati sul noleggio di auto a enti pubblici di Milano e provincia, che vedono ancora indagati e arrestati soggetti vicini alla Compagnia delle Opere e a Comunione e Liberazione. Il Gip, nell’ordinanza di misura cautelare, annota: «non pare affatto casuale il fatto che i rapporti con soggetti indicati come sicuri alleati, perché legati da forti vincoli di amicizia […] connotati dalla comune…
E' possibile vivere sereni nella nazione dove il falso in bilancio non è punito? Pacatamente soddisfatti nonostante il degrado morale della classe politica? Fiduciosi anche se le mafie imperversano? Contenti malgrado l'epocale recessione economica? E' possibile e lo fanno in tanti. Giovanna, una di loro, intervenendo nel Blog del settimanale cattolico 'Tempi', offre le istruzioni: «... per me non è uguale a zero che col centrodestra al governo in Italia in questi anni, non sia stato ampliato l'aborto e ostracizzata…

Gnostici contemporanei

Venerdì, 18 Gennaio 2013
Meglio diffidare dei guru politici contemporanei, quelli antisistema, moderni gnostici che ossessi non ridono mai. Più del necessario dicono e ridicono del dominio occulto di elite finanziarie, di egemonia di imperi geopolitici-militari, di informazione sempre e solo manipolata. Predicano di una mano invisibile che domina tutti quanti e di un occhio occulto che ti guarda anche quando sei solo nel cesso. Grandi grandi (presumono di sapere tutto) firmano per i loro devoti verdetto senza appello, li rendono piccoli piccoli, tutti…

«Come non detto»

Venerdì, 18 Gennaio 2013
Un mosaico che invece di cubetti di pietra colorata assemblati su una parete unisce in sequenza duemila differenti parole, stilemi e frasi, di altrettanti autori. Questo è «Come non detto», poema ipertestuale sperimentale di Marco Cetera. Non è un collage letterario e nemmeno paciugo: la sequenza delle parole obbedisce al progetto dell’autore che - a modo suo - estrapola da opere esistenti singole parole, o insiemi di parole, per creare una narrazione. Il materiale letterario di partenza è vario, sovente…
Il titolo non è slogan politico pidiellino e neppure la pubblicità di biglietti da visita in offerta su internet, ma un passaggio dell’invito di Giulia Innocenzi - presidente dell’Associazione Servizio Pubblico - che chiede imperturbabile un libero contributo - di almeno 10 euro - a sostegno della trasmissione. Di idee ne ho avute e ne avrò che indifferente a Servizio Pubblico ho realizzato e realizzerò, a gratis, con gli amici che la vita mi ha dato incontrare, però un’idea -…
L'ufficio stampa di Comunione e liberazione, dopo le confuse vicende politiche dei ciellini Maurizio Lupi rimasto nel Pdl, Mario Mauro migrato a Monti e Formigoni rimasto nel contempo di qua e di là, ha diramato una nota di chiarimento in vista delle prossime scadenze elettorali. A documento pubblicato, Formigoni ha aderito al progetto del Pdl rimangiandosi l'appoggio dato a Gabriele Albertini e ritrovandosi così alleato con Maroni che, per settimane, aveva sistematicamente attaccato. La nota di Comunione e liberazione tenta…

La presa del potere

Lunedì, 07 Gennaio 2013
Conclusa la dittatura fascista gli italiani, alla prima elezione, erano andati a votare col vestito buono e la faccia solenne. Alle prossime politiche i loro figli e nipoti ci andranno ancora vestiti da giorno feriale e l’espressione della faccia mugugnante per l’attuale penosa legge elettorale e le ruberie di numerosi partiti. Tuttavia voteranno ancora, giustamente consapevoli del legame esistente tra la dimensione pubblica e il destino individuale. Perché tale fragile consapevolezza non collassi è, però, consigliabile che gli elettori rimangano…

Adorazione

Giovedì, 03 Gennaio 2013
Teilhard de Chardin pensando all’evoluzione dell’umanità scriveva: «E’ vicino il giorno in cui L’Umanità si accorgerà di trovarsi biologicamente posta fra il suicidio e l’adorazione.» Tutt’altro. L’evoluzione biologica non ha condotto a conflitto e altri dèi e suicidi si sono imposti. La certezza dopo aver conosciuto un salariato, oggi cadavere, che aveva scelto di lavorare in un reparto dannoso alla salute a fronte di emolumento di natura indennitaria tutto speso per immenso televisore Panasonic -di quelli che fan vedere la…

Sacrosanto?

Mercoledì, 26 Dicembre 2012
Van del Leeuw fu parroco cristiano calvinista esperto in fenomenologia delle religioni, un mix di studi storici e teologici. Nello scorrere i titoli dei capitoli de «La Fenomenologia della Religione» sua opera più importante, leggo: Pietre sacre; Alberi sacri; Il mondo sacro di lassù; Potenza e volontà configurante nel nome; Il mondo sacro di ultimo piano; La rappresentanza: stregoni, sacerdoti, consacrati. l’Autore analizzando in modo preciso e esaustivo l’oggetto e il soggetto della religione passa in rassegna nei successivi capitoli:…
Non rientra nelle consuetudini che la biografia di un politico nostrano e contemporaneo appaia interessante, neppure che cominci dall’epilogo e neanche che la cronaca del protagonista - pur senza anestetizzare dati e date - si emancipi da sé stessa per diventare romanzo. Il saggio biografico su Roberto Formigoni di Gianni Barbacetto ci riesce. Cronaca e tematiche storiche si mischiamo e confondono in un Western padano e universale, un mix di commedia provinciale e dramma nazionale, di “alti” ideali che generano…

Profumo di provincia

Domenica, 16 Dicembre 2012
Stragi impunite. Presunta trattativa Stato-mafia. Indagini in Lombardia per soldi alla 'ndrangheta in cambio di voti. Dal buio pesto, inaspettata, una schiarita: consiglieri della regione lombarda avrebbero utilizzato rimborsi ai gruppi consiliari di partito per spese personali. Visto il contesto finalmente una brezza di umanità, di freschezza, di sano edonismo rurale, di rassicurante italica commedia grazie ai valorosi marioli di provincia. Auguriamoci che sia tutto confermato e non si tratti di equivoco.

Il caso Bell

Martedì, 11 Dicembre 2012
Ci aveva già provato Nietzsche all’esperimento estetico-politico di proporre la musica di Wagner per emancipare l’umanità dall’ipnosi della razionalità. Una botta di arte, di fuoco, di tragedia, per redimere dalle decadenti letture convenzionali che interpretano il mondo. Non aveva funzionato e Nietzsche ci aveva ripensato.Il "Washington Post" 135 anni dopo incurante dell’insuccesso di Nietzsche e dell’avvertimento di Charles Bukowski: «Secoli di poesia e siamo sempre al punto di partenza», ci aveva riprovato con Joshua Bell - uno dei più grandi…

L'Insaziabile

Mercoledì, 05 Dicembre 2012
Francesco Belsito, Lega Nord. Luigi Lusi, Margherita. Franco Fiorito, Pdl. L'identikit dei tre coincide preciso: "Tesoriere indagato per appropriamento indebito dalle casse del proprio partito." Altra storia quella di Pierangelo Daccò condannato, in primo grado, a dieci anni di reclusione per il dissesto finanziario della Fondazione San Raffaele del Monte Tabor. Secondo l'accusa avrebbe occultato all'estero fondi neri derivanti da prestazioni sovrafatturate. Daccò, a differenza dei tre tesorieri, lo troviamo impegnato ad imprendere prima di prendere, eppure è a loro…

La fornace

Lunedì, 03 Dicembre 2012
Per Clini, ministro dell'Ambiente, la relazione tra l'inquinamento prodotto dall'Ilva e l'incidenza di malattie mortali dei lavoratori del polo siderurgico e degli abitanti di Taranto è ancora da dimostrare. Tutta da dimostrare. Recentemente dichiarava: «Non c'è nessuno oggi che, sulla base dei dati disponibili, può dire che c'è una relazione causa-effetto in particolare tra le attività industriali attuali dell'Ilva e lo stato di salute della popolazione». I "dati disponibili" ai quali il ministro fa riferimento attingono da due differenti studi:…

Taranto 27 novembre 2012

Martedì, 27 Novembre 2012
All’ingresso Ilva l’operaio striscia la tessera, quella con dentro il chip che lo individua, ma il tornello non si apre. Riprova. Niente. Allora fa il pugno chiuso. Niente. Prova col segno della croce. Niente.Pasolini nel suo film «Salò o le 120 giornate di Sodoma”» (1975) lo mostrava fatto annegare in tinozze piene di merda invece che in access control e magnetic cards, ma la storia era la stessa.

Abuso di autorità

Mercoledì, 21 Novembre 2012
Don Alberto Barin, cappellano di San Vittore, indagato per violenza sessuale continuata e pluriaggravata su sei giovani detenuti è stato arrestato. Una videocamera piazzata dagli inquirenti nel suo ufficio ha documentato quattro violenze, ma le indagini proseguono nell'ipotesi che i sistematici abusi abbiano coinvolto altri detenuti.Il religioso è anche indagato per concussione aggravata dall'abuso di autorità in quanto pare promettesse, in scambio di favori sessuali, pareri favorevoli sulle scarcerazioni. La Curia di Milano manifestando «la massima fiducia nel lavoro degli…

Masochismo

Domenica, 18 Novembre 2012
Quel pomeriggio doveva potare il pesco dietro casa, poi andare tre ore dal cognato per aiutarlo a tinteggiare il soggiorno ricompensato con 50 euro. Doveva anche leggere un libro di Bauman, lì mai aperto sul comodino da tre mesi, invece è andato in piazza e si è messo addosso un cartello con scritto sopra: “ESODATO” lì ha trasformato il personale desiderio di liberazione in repressione reale.

Taranto Libera

Martedì, 13 Novembre 2012
«Taranto Libera» è il titolo del video musicale cantato e interpretato da 30 artisti tarantini. Atto artistico che emancipa dalla rassegnazione e inizia a pulire l’aria della loro, della nostra, città. Promotore dell'iniziativa e autore di musica e testo Marco De Bartolomeo; regia del videoclip di Andrea Basile, anche loro tarantini. Atto culturale e politico, De Bartolomeo spiega: «Tutto quello che sta accadendo, è anche frutto di un impoverimento culturale e noi, con la nostra canzone, vogliamo risvegliare le coscienze».…

www.primitivo

Giovedì, 08 Novembre 2012
Marco Travaglio nell'ultima puntata di Servizio Pubblico ha commentato le reazioni di Federica Salsi - consigliere comunale del Movimento 5 Stelle - che, a seguito della reprimenda di Beppe Grillo a lei indirizzata per aver partecipato a Ballarò, aveva definito Grillo «maschilista come altri» e «vittima della cultura berlusconiana di questi anni». Travaglio precisa che in qualsiasi gruppo organizzato vigono codici di comportamento e che, se non piacciono, non è obbligatorio appartenervi, Movimento 5 Stelle incluso. Chi non condivide il…

«Il PAPA RE». Le reazioni.

Martedì, 06 Novembre 2012
La puntata di Report del 4 novembre - "Il Papa Re" di Alberto Nerazzini - ha mostrato il fenomeno politico Formigoni in relazione al movimento ecclesiale di Comunione e Liberazione fondato da don Giussani. All'indomani della trasmissione, mentre Formigoni twittava «Attacco vergognoso a Cl. Su di me tutte storie vecchie già dimostrate false. Comunque pagherai i danni», la rivista Tempi - vicina a Comunione e liberazione - riportava alcune reazioni come quella di Paolo Valentini, capogruppo del Pdl in Regione…

Ci vediamo domenica a Report?

Venerdì, 02 Novembre 2012
Nell'inchiesta di Report «Il Papa Re» di Alberto Nerazzini, in onda domenica 4 novembre alle 21.30 Rai3, l'Autore mi intervista riguardo i Memores Domini, l’associazione di monaci laici a cui da 42 anni appartiene Formigoni e che raggruppa i ciellini dedicati totalmente a Dio.

Analogia, che carogna

Venerdì, 02 Novembre 2012
Il processo analogico in teologia permette ampia discrezionalità di interpretazione e giudizio, se un termometro a mercurio dalla fisica passasse alla teologia potrebbe venire interpretato diverso ma nel contempo anche uguale (rappresentante, vicario, un po’ della stessa sostanza) alla temperatura con la quale è in relazione. In questo “un po’ uguale anche se un po’ diverso, assolutamente uguale anche se assolutamente differente”, si esprime la lingua biforcuta del processo analogico teologico.Diceva un filosofo arabo che l’analogia «è come una carogna:…

B. Caso umano

Domenica, 28 Ottobre 2012
Il Cavaliere dopo la condanna in primo grado per frode fiscale a 4 anni, l''interdizione dai pubblici uffici per 5 anni e il pagamento di una provvisionale di 10 milioni, convoca a Lesmo, in tempi stretti, una conferenza stampa per difendersi contrattaccando. Si era così abituato a plasmare la mappa mentale altrui, a suggerire modi di vivere, a fornire linguaggi per interpretare il mondo, che proprio non riesce ad accettare di non essere più ascoltato, stimato, amato. Nel suo monologo…

Copyright ©2012 brunovergani.it • Tutti i diritti riservati