BLOG DI BRUNO VERGANI

Radiografie appese a un filo, condivisione di un percorso artistico

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

La grassa terra del riso

Venerdì, 28 Febbraio 2014
Stringato ma proficuo scambio epistolare con Padre Piero Gheddo sulla mia recensione alla biografia “Vita di don Giussani” di Savorana che gli avevo proposto, letta con interesse pur non condividendo parecchi dei miei giudizi.Anche se distante su valutazioni non secondarie ho sentito Gheddo amico. Sarà per la sua visione universale e inclusiva? Per la saggezza dell’età avanzata? Per l’approccio umano invece che ideologico? Forse. Eppure sono convinto che, ancor prima, tra le cause di simpatia la comune infanzia rurale.1 Vicende…

Misantropia rurale

Sabato, 18 Gennaio 2014
Metà gennaio, sabato mattina. Mi reco al fondo, quello isolato a due chilometri da casa, dove sto implementando l’orto mediterraneo, personale laboratorio filosofico più che botanico. Inizio a piantare 14 cipressi sempervirens pyramidalis varietà Bolgheri DOC, quelli gagliardi, ritti ritti. Nel terreno confinante, a ovest, un trattore romba spruzzando diserbante, in quello a nord il vicino irrora erbicida sulla calendula selvatica in fiore e da est un cacciatore spara a un tordo che mi passa sopra. Mentre i pallini mi…

Piacere & profitto

Lunedì, 09 Dicembre 2013
Italia sud orientale, 2013 d.C., tardo autunno. Ho messo a dimora 210 piante di Rosmarino. Anche se non danno frutto oggi ne pianterò altre 36 a siepe sul bordo del viale. A che serve? A contenere l’assurdo.

Itinerari serpottiani

Sabato, 23 Novembre 2013
Palermo, ora di pranzo, varco la soglia dell’Oratorio: tutto è bianco, centinaia di angioletti, puttini e amorini in plastici avviluppamenti fanno capolino fra ghirlande di fiori e io considero l'Artista che li ha pensati e fatti. Mi aiuto ricordando annotazioni di teologi e critici d’arte che lo esaltano, ma un misterioso suggeritore interno irrompe, chissà da dove, e mi dice preciso: «L’Autore è un pedofilo.» Faccio finta di non sentire e in mezzo a centinaia di culetti nivei cerco qualche…

Selvaggio ma non incolto (tris)

Domenica, 03 Novembre 2013
Rimando a "selvaggio ma non incolto", però qui c'è una variante imprevista: la realtà naturale esagera a tal punto nell'ostentarsi in affascinanti macro metastasi che da apatica diventa contigua alla subcultura "New Age".

Nicea-Palermo

Venerdì, 01 Novembre 2013
Serata di autunno, Palermo. Ingurgito una polpetta al pesce spada affumicato e l’amico filosofo e teologo mi chiede: «Quante nature in Cristo secondo la dottrina cattolica?” E io - considerando la natura divina e nel contempo umana di Gesù Cristo - rispondo: «Due» e bevo un sorso di vino per inghiottire un pezzo di polpetta rimasta a metà esofago. L’amico a raffica: « E quante persone? Non per te e neanche per me, ma secondo la cristologia cattolica». In difficoltà…

Dicono

Sabato, 19 Ottobre 2013
Dicono che sono nato e morirò. Non mi ricordo di essere nato e a morire non ho mai provato. Ho visto amici farlo e al momento mi è dispiaciuto, poi me li sono ritrovati operanti in me. Faccio piacevole esperienza dell’addormentarmi per poi sognare, non sempre ricordo cosa eppure al risveglio ho la percezione di aver compiuto un discreto lavoro, talvolta eccellente. Dispongo di un corpo, mi piace. Penso, mi piace. Lavoro, mi piace. Ho amici, mi piace, con loro…

Ho sposato. Ho detto.

Sabato, 03 Agosto 2013
Ieri ho sposato e nella celebrazione del matrimonio civile ho detto lo stralcio autobiografico che segue. Nel proferirlo in ambito istituzionale - e non teatrale come d’uso - ho fatto esperienza di tangibile laicità. IO, IL NULLA, IDDIO: PARTITA A TRE Ricordo bene. Quando buttato nel mondo, orfano ero sceso nella voragine, giù fino al lago di dolore per contemplare i relitti che galleggiavano nel silenzio. Nessun uomo. Nessun animale. Là, immobile, era il mio posto. Solo un Dio poteva…

Ortoressia: Pulito vs. Sporco

Giovedì, 11 Luglio 2013
Per vent’anni ero stato, senza sforzo, vegetariano: accerchiato da chi non mangiava carne mi ero spontaneamente conformato. Oggi, avendo come prossimi onnivori mi sono adeguato ritrovandomi ex vegetariano, tuttavia, ogni volta che mangio carne, se penso a quello che sto facendo, trovo più motivazioni al non mangiarla che al mangiarla. Non mi preoccupo e cercando di non eccedere la mangio accettando le mie contraddizioni.Di vegetariani ce ne sono di varie tipologie, dai moderati agli integralisti anche estremi: il fanatismo di…

Selvaggio ma non incolto

Giovedì, 20 Giugno 2013
Non mi piacciono le sistematizzazioni e gli ingrigliamenti del giardino all’italiana e faccio quello inglese anche se abito in Puglia. Pianto ravvicinati numerosi e differenti cespugli e qualche albero mediterraneo che nel crescere diventano contigui, poi si mischiano e talvolta vanno in antagonismo, lì lascio fare alla natura e il più forte vince. All’inizio del percorso c’è un artefatto, poi mi ometto e lascio fare alla natura. Trascorso qualche anno ammiro una macchia mediterranea con estetica valorosa e di notevole…

Ming (destino)

Giovedì, 13 Giugno 2013
Si è ribaltato il trattore e nella mia contrada è morto sul colpo l’amico. Molto prossimo, molto imprevisto, assolutamente spiazzante. Nel tentativo di ritornare in piazza, di far riandare la palla dalla parte che ci si aspetta, si indaga meticolosamente - come fanno i Carabinieri – sulle dinamiche dell’incidente. Per anestetizzare la tragedia dall’oscenità, prevenirla, comprenderla - circoscriverla nel razionale -, se ne parla a lungo con dovizia di particolari tecnici. Goffo espediente per affermare la personale presupposta immortalità.

Legittima difesa

Lunedì, 03 Giugno 2013
L’occhio sinistro sbarrato l’altro serrato e mentre si raffredda, forse obbedienti a un grande funzionamento, scappano le pulci e si posano le mosche. Gatta a pelo lungo, dicono di razza norvegese, da un’ora cadavere. Mi attivo per la sepoltura ma sul manico del badile riposto in legnaia c’è avviluppata una serpe come sul Bastone di Asclepio. Si allontana lenta forse per lasciarmi proseguire. Fatto lo scavo gli chiudo l’occhio, la prendo dal cesto e vedo i suoi escrementi sul fondo,…

Percorsi di consapevolezza politica

Giovedì, 30 Maggio 2013
Stimolato dall’analisi politica di Alberto Giovanni Biuso, intellettuale valoroso, che indica nel sostegno al MoVimento 5 Stelle l'ultima e unica possibilità di emancipazione dalla morsa del potere partitocratrico, vado rapido a www.beppegrillo.it, per comprendere e agire.Aperto il blog, epicentro e piattaforma politica del MoVimento, sopra tutto, leggo: «Denti Fissi in 8 ore Veramente Senza Dolore, 60 rate zero costo di interessi».

Il portoncino

Sabato, 25 Maggio 2013
Puglia centrale, Ceglie Messapica, centro storico. Alle 15 e 45 ero pacatamente concentrato: per rinnovare il vecchio portoncino in ferro del monolocale lo smalto grigio metallico, color canna di fucile, andava tinteggiato con cura altrimenti rimaneva solcato. Alla fine del vicolo, da dietro l’angolo, un gruppo di ragazzi allestivano una festa di piazza. Ascoltavo passivo il sottofondo di cantilene, battute, urletti di ragazze e quelle voci mi avevano trasportato indietro di quarant’anni quando ragazzo frequentavo il gruppetto di amici: stessi…

Metafisica domestica

Giovedì, 02 Maggio 2013
Ieri mi era venuta voglia di rileggerlo ma il libro dell’Adelphi con la copertina gialla non c’era più, l’ ho cercato per un quarto d’ora nel terzo scaffale della libreria «Al culmine della disperazione» di E.M. Cioran, quello che rendicontava: «L'insonnia è una vertiginosa lucidità che riuscirebbe a trasformare il Paradiso stesso in un luogo di tortura. Qualsiasi cosa è preferibile a questo allerta permanente, a questa criminale assenza di oblio. È durante quelle notti infernali che ho capito la…

Lapsus

Martedì, 23 Aprile 2013
Ieri appuntamento dall’igienista dentale, ma al ritorno ho riferito di essere stato dall’igienista mentale. Vista la mia serietà nel considerare il lapsus l’interlocutore mi suggeriva di lasciar perdere per interpretarlo come mera assonanza di nomi. Non mi ha convinto.E’ tempo di pulire antiche e stratificate incrostazioni, siccome non sono sui denti nessuno potrà farlo al posto mio.

Tutta colpa dello Stato?

Venerdì, 19 Aprile 2013
In questo periodo dai minareti delle news italiche si sentono puntuali le orazioni del mattino: «Tutta colpa dello Stato. Amen.» Eppure ce ne sono persone che, indifferenti alla provvidenza divina, al governo, al Gratta e Vinci e alle giaculatorie dei media, scelgono quotidianamente di imprendere governandosi da soli, invece di attardarsi in bibliche lamentazioni.Ho 56 anni e sono quarantuno anni che lavoro. Avevo iniziato a quindici frequentando le scuole serali. A gennaio scorso - dopo aver versato per quaranta anni…

Il percorso

Domenica, 17 Marzo 2013
Nel pensare il mio percorso di vita annoto che, tutto sommato, la storia dell’umano pensiero non ha parlato che di questo.Primo movimento: l’immenso ignoto.«E quando miro in cielo arder le stelle;dico fra me pensando:a che tante favelle?che fa l’aria infinita, e quel profondoinfinito seren? Che vuol dir questasolitudine immensa? Ed io che sono?»(Leopardi, Canto di un pastore errante dell’Asia, vv. 84-89)Secondo movimento: tentativo di sedare l’angoscia.Come uscire dall’impasse e emanciparsi dall’angosciante suspense? L’escamotage di ficcare dentro l'infinita falla una immensa…
Da 35 anni faccio l’erborista preparatore, razza in via d’estinzione che raccoglie piante selvatiche e le trasforma artigianalmente per venderle alla piazza nell’erboristeria contigua al laboratorio. Oggi ho preparato lo sciroppo per lenire la tosse, le foglie di Mirto poche ore fa erano attaccate alla pianta nella macchia mediterranea e adesso, con la loro essenza, sono dentro flaconi di vetro scuro. Un paio li ho già venduti, un tempo in lire oggi in euro, mi è anche capitato che qualcuno…

Civico 108

Giovedì, 14 Giugno 2012
Per non pestare la merda dei cani camminavo a testa bassa ma all’incrocio con viale Magna Grecia l’ho dovuta rialzare per non essere pestato dall’autobus. Al civico 108, contiguo al semaforo rosso, un manifesto: «FESTEGGIAMENTI POPOLARI DI SANTA RITA:COM’E’ BELLO IL MONDO. COM’ E’ GRANDE DIO!» Sul viale passava lento un motorino. Sopra uno che assomigliava a Primo Levi.

Giardini mediterranei

Martedì, 15 Maggio 2012
Per realizzarli occorre vivere in zone temperate, negli ultimi decenni ne ho implementati alcuni, meglio farli a novembre così si evita di irrigare. Per un duecento metri quadri si acquistano da vivaisti 10 piante per specie di Salvia, Lavanda, Rosmarino, Lentisco e Terebinto che sono dei pistacchi selvatici, Echium, Timo capitatum e serpillo, Viburno e qualche Frassino ornello. Cisti vari, Elicriso italicum e la Phlomis herba venti non è facile trovarle dai vivaisti, piante troppo povere non meritevoli di mercato…

Stilemi

Domenica, 01 Gennaio 2012
Non sopporto la tombola, però ieri mi era piaciuta. Croupier un pensionato tarantino che invece di riferire il protocollo della Smorfia: 32 'O capitone; 33 L'anne 'e Cristo… S’inventava, lì per lì, stilemi che abbinava ai numeri; ne ricordo uno: «30 I Fratelli “Karamatoc”».Mi ero rilassato e un suggeritore interno aveva iniziato a regalarmi liberi abbinamenti: 38 Profeta gommoso; 24 Sciamano salernitano; 15 Bradipo esoterico; 12 Galassia introversa; 89 Urinar compunto; 76 Colon di Giuda; 4 Trottola magnanima; 11 Minchia…

la livella

Sabato, 10 Dicembre 2011
Trasferitomi dalla Lombardia alla Puglia durante i primi atti di attività nell’erboristeria un amico, che viveva a Londra, era venuto a trovarmi. Osservandomi interagire con i clienti mi aveva dato un suggerimento: “Se un livello alto interagisce con un livello basso è necessario che scenda”; non aveva senso che facessi la parte di un altezzoso dottorino milanese con i contadini delle contrade meridionali. Avevo ascoltato l’amico con vantaggio economico e anche umano, le vendite erano aumentate e invece di limitarmi…

Copyright ©2012 brunovergani.it • Tutti i diritti riservati