BLOG DI BRUNO VERGANI

Radiografie appese a un filo, condivisione di un percorso artistico

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Miserie

Lunedì, 02 Maggio 2016
Come l'indigente di periferia passa sgommando, così illudendosi di dire al mondo il suo valore, è l'intellettuale che ostenta erudizione.

L'inorganico

Sabato, 30 Aprile 2016
Ci avevo provato a raggiungere il silenzio perfetto, niente da fare il ciottolo ha fatto di meglio.

Borderline

Sabato, 16 Aprile 2016
La suorina cattolica originaria di Vishakapatnam, Andhra Pradesh, India, passa davanti alla palestra di Roma trasformata in ashram, dentro un gruppo di romani pendono dalle labbra di un suo compaesano che gli spiega la vita. Esterofilie: labile il confine tra fruttuose contaminazioni e subculturali impantanamenti.

La faccia

Domenica, 10 Aprile 2016
Istantanee di filosofi, scienziati, poeti e manco uno col sorriso smagliante. Meglio diffidare. Non dei filosofi, scienziati e poeti, ma degli sfavillii.

Sacra curcuma redentrice

Venerdì, 25 Marzo 2016
I peccati di un tempo sanati da divini salvatori adesso sono tossine smantellate da antiossidanti.

Orbite

Giovedì, 10 Marzo 2016
Tra il genio che si affranca da qualsiasi orbitare (muoversi nello spazio attorno a un altro corpo) così da proclamare l’inaudito e il prillare del pirla che gira su se stesso non c’è che un passo.

Univerbazione

Martedì, 09 Febbraio 2016
Un computer è inabile al teoretico perché non ha vissuto in strada. Ho indizi che pensiero e corpo siano tutt’uno.

Sistematica applicata

Venerdì, 05 Febbraio 2016
Se ti trovi «due nature, non confuse e non trasformate, non divise non separate, poiché l'unione delle due nature non ha soppresso la loro differenza, anzi ciascuna natura ha conservato le sue proprietà e si è unita con l'altra in un'unica persona» sei Dio fatto uomo.[1]Nel caso invece riscontri «la presenza di due o più identità o stati di personalità separate» sei ammalato.[2] 1 Concilio di Calcedonia, formula conclusiva.2 Disturbo dissociativo dell'identità (DDI o DID), secondo il The Diagnostic and…

Sub

Martedì, 26 Gennaio 2016
Il soggetto che pensa e dice poggiando su se stesso può anche enunciare visioni singolari, bizzarre e pure sbagliate, eppure non esprime subcultura. La subcultura è sempre faccenda di gruppo.

Rattrappimento

Lunedì, 18 Gennaio 2016
A differenza di quello materiale l’universo culturale, quello psichico e tutto sommato anche l'universo scientifico come sentenzia la fisica teorica, hanno sostanza e dimensione del proprio (del soggetto che si relaziona) linguaggio. Di fronte al medesimo mare differenti interpretazioni: chi permane indenne, chi pesca, chi contempla, chi adora e chi si suicida.

Vocazione mancata

Mercoledì, 25 Novembre 2015
Militante alimentato da provinciale alienazione per il supposto assedio delle differenti e circostanti culture, prigioniero di confessionale indotta sintassi di gruppo è lì morto come un cane anche se vegeto. Da solo avrebbe fatto di meglio.

Incinto

Domenica, 22 Novembre 2015
Se abili d’audace straniamento dal già noto ci sarebbe da chiedersi: esiste stranezza superiore all’avere un altro nella pancia? C’è da rimanere ammirati dalla capacità delle donne di vivere l’accadimento con equilibrata partecipazione e serena nonchalance. Se attraverso futuribili tecniche mediche di procreazione assistita si riuscisse ad ingravidare un uomo sarebbe prima necessario valutare la sua tenuta psichica all’evento e poi monitorarla con scrupolo, non possiamo escludere che in quel improvvisarsi andrebbe fuor di capoccia di brutto.

L’amplificatore

Giovedì, 12 Novembre 2015
Un pensiero scarso, seppur oggi universalmente espandibile per trasmissione immediata, permane scarso. Grosso ma scarso.

Il mal piglio

Giovedì, 05 Novembre 2015
Ci sono anche altezzosi arguti come pure affabili deficienti, eppure la boria rivela uno stato d’incertezza e la cordialità, se sincera, un’implicita stabile saggezza, o qualcosa che gli assomiglia.

Nutrire il pianeta

Martedì, 03 Novembre 2015
Con gli amici è vantaggioso, oltre che frequentare trattorie in compagnia, nutrirsi del pensiero e dell’esperienza dell’altro, inattendibile un’amicizia anoressica del pensiero dell’amico meglio un avversario che lo spolpi con cura. Nutre osservare l’amico, sazia monitorare il suo pensiero, soddisfa apprendere da lui se artigiano, stimola visionare ciò crea se artista, arricchisce leggerlo quando scrittore. Talvolta si mette sotto i denti meno di quanto si offre e ci si ritrova padri, altre volte si mangia di più e di meglio…

Animale uomo?

Domenica, 20 Settembre 2015
Anche i gatti rivelano differenti caratteri e i cani ancor di più, ma la diversità tra persone può rivelarsi tanto assoluta da rendere plausibile l’ipotesi che non siamo animali. Fiere, scalzacani, soggetti ordinari o dìi, ma non animali.

Il conteggio

Venerdì, 28 Agosto 2015
Sarebbe utile uno studio storico, statistico-sociale, che dall’inizio della civiltà conti capi, condottieri, imperatori, statisti e guide spirituali, che malati di mente hanno guidato gruppi, nazioni e popoli, così da discuterne insieme i risultati.

Autorità

Giovedì, 06 Agosto 2015
Tra le tipologie di autorità c’è chi è autorevole per ciò che è e chi, scollegato da ciò che è, svolge il ruolo di rappresentare e veicolare un istituito pre-potere.

Il Vento

Domenica, 21 Giugno 2015
Mi torna alla mente il colloquio con Nicodemo nel vangelo di Giovanni, quando Gesù di Nazareth gli avrebbe detto:« Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai di dove viene e dove va: così è di chiunque è nato dallo Spirito ».Niente di poetico, ma razionale assalto alla categoria dell'immodificabile predetto (o Teoria).

Misteriose anatomie

Giovedì, 04 Giugno 2015
Aspettavo che interrompesse il suo incessante dire almeno per respirare e dentro quel nanosecondo inserirmi per dire la mia. Attesa vana. Ma da quale orifizio inspira il logorroico?

Quel cornuto che aizza all’essere

Mercoledì, 20 Maggio 2015
In un testo teatrale avevo scritto e anche detto:«Sono mortale? Sono immortale? Che importa? Io sono e non sono. E’ il diavolo che mi sussurra: tu esisti…tu esisti… tu esisti.» Non ho ben capito perché nella volontà di esserci e perdurare ci scorgevo il diavolo, forse un qualche motivo ci sarà se anche De Sanctis, interpretando Schopenhauer, lo tira in ballo proprio sul medesimo punto:«[Il Wille (il volere)]se se ne stesse quieto, sarebbe un rispettabile Wille; ma come ha de'…

Boa constrictor

Venerdì, 24 Aprile 2015
Chissà com’è che più un argomento è perfettamente logico e più procura un retrogusto un po’ asfittico? Leggere un saggio tutto poggiato su una ferrea logica può stringerti fino a soffocarti.Forse utile, di tanto in tanto, interpretare la logica al pari di una stravagante divinità mitica da non prendere troppo sul serio.

Professioni

Mercoledì, 22 Aprile 2015
La professione di promotore finanziario e quella d’esperto in demonologia giudaica un po’ si somigliano, l’agricoltore verticale è invece altra faccenda, però manco lui sta tanto bene.

Copyright ©2012 brunovergani.it • Tutti i diritti riservati