BLOG DI BRUNO VERGANI

Radiografie appese a un filo, condivisione di un percorso artistico

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Domenica, 24 Marzo 2019 17:55

Inedito?

Scritto da 

Chi scrive un’autobiografia o passa semplicemente in rassegna la sua esistenza, potrebbe anche registrare che gli stadi di pensiero individuale, vissuti da bambino, adolescente, età adulta e vecchiaia se c’è arrivato, talvolta hanno ricalcato cronologicamente il processo della storia della filosofia che partendo dai presocratici è passata ai classici, poi alla scolastica fino all'idealismo e al post moderno.

Ma questa sorta di ontogenesi che riassume la filogenesi è forse più riscontrabile da quelli della mia generazione che, dopo l’adolescenza, avevano abbracciato una propria scolastica medioevale credendo in qualche verità indiscutibile per poi superarla, nella fattispecie marxista oppure cattolica, in qualche raro caso destroide. Senza quella pancia medievale (personale e collettiva) tutto permane più sfasato, liquido e indecifrabile.

Ultima modifica il Martedì, 26 Marzo 2019 09:51
Altro in questa categoria: « Beffardo demiurgo

1 commento

  • Link al commento armando caccamo Martedì, 26 Marzo 2019 06:44 inviato da armando caccamo

    dalle domande alla certezza delle risposte per passare alla certezza dell'incertezza e ritornare alle domande. Insomma la vita.... ma ne vale la pena!

    Rapporto

Lascia un commento

Copyright ©2012 brunovergani.it • Tutti i diritti riservati