BLOG DI BRUNO VERGANI

Radiografie appese a un filo, condivisione di un percorso artistico

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Sabato, 06 Luglio 2019 21:27

Test

Scritto da 

Avvertire noi e gli altri sprovvisti di libero arbitrio e mossi solo da necessità è probabilmente un delirio, eppure se si prova a farlo le relazioni si semplificano e gli atti, anche se non tutti diventano accettabili, si fanno perlomeno più perspicui.

Forse segno di una possibile attendibilità di quel percepire.

Ultima modifica il Sabato, 06 Luglio 2019 21:31
Altro in questa categoria: « Vecchio sestante Genealogia »

3 commenti

  • Link al commento armando caccamo Lunedì, 08 Luglio 2019 05:58 inviato da armando caccamo

    Caro Bruno,
    e se l'accadimento non si potesse isolare nel suo accadere perché dipende dalle circostanze passate e future, essendo tutto in divenire?
    Cos'è l'intenzione se non una circostanza (al tempo stesso accadimento anch'essa) che incide sugli accadimenti "circostanti"? Mi domando se ci siano differenze fra cose, intenzioni, scelte, conseguenze etc.... o sono tutte interazioni reciproche determinate dagli eventi mentre accadono (inclusi quelli prodotti dalla nostra volontà).

    Rapporto
  • Link al commento Bruno Vergani Domenica, 07 Luglio 2019 17:11 inviato da Bruno Vergani

    Caro Armando,
    accadimento prodotto da causalità determinata dalla circostanza.
    Intenzione prodotta da e determinata da?

    Rapporto
  • Link al commento armando caccamo Domenica, 07 Luglio 2019 05:58 inviato da armando caccamo

    Troppe variabili messe in gioco per poter parlare di necessità degli accadimenti del mondo..... questi potrebbero essere solo la risultante di una infinita combinazione di probabilità... e il prodotto della nostra volontà fra queste.
    Le ragioni degli avvenimenti si perdono nei meandri dei calcoli probabilistici che, avendo così tante variabili, possono sembrare frutto del caso.
    Altra cosa sono le intenzioni.

    Rapporto

Lascia un commento

Copyright ©2012 brunovergani.it • Tutti i diritti riservati