BLOG DI BRUNO VERGANI

Radiografie appese a un filo, condivisione di un percorso artistico

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Giovedì, 27 Dicembre 2018 13:07

Salamandre

Scritto da 

Siamo costituiti da una quota di elementi governati da leggi fisse, predeterminate e immutabili, che scoperte e analizzate ci consentono di misurare e prevedere -al netto di accidenti esterni- il nostro vivere. Nondimeno siamo anche costituiti da una cifra incommensurabile, imponderabile e spiazzante, nucleo che invece di funzionare obbedendo a decreti biologici ha lo strano potere di scegliere tutt’altro.

Anfibi con una zampa nella materia e l’altra nello spirito. Per semplificare le cose si è provato a subordinare, ciclicamente, un regno all’altro, affermando lo spirito sopra la materia o la materia sopra lo spirito, ma in quell’avvicendamento di primato non è uscito niente di buono. Anfibi siamo, anfibi rimaniamo.

Ultima modifica il Giovedì, 27 Dicembre 2018 13:31

2 commenti

  • Link al commento Pietro Spalla Lunedì, 31 Dicembre 2018 12:25 inviato da Pietro Spalla

    Mi piace la definizione di Bruno, prima o poi la ruberò: siamo anfibi e attraversiamo sia la materia che lo spirito. Mi piace che ci si anche un'alternanza, come un nuotare, prima una bracciata e poi l'altra... che poi è come l'alternarsi veglia-sonno: certe volte penso che addormentarsi sia un po' come nuotare in una dimensione non materiale, appunto spirituale, dove riprendo un momentaneo contatto con la mia origine... poi mi sveglio e sono di nuovo immerso nella materia..questo alternarsi ritmico, come altri (giorno e notte, ispirazione ed espirazione etc) mi sa di un dinamismo vitale che avrà un significato più profondo di quello che appare

    Rapporto
  • Link al commento Armando Caccamo Venerdì, 28 Dicembre 2018 07:38 inviato da Armando Caccamo

    ... con un piede nella materia è uno nello spirito. È la nostra condanna! condanna di continuare a creare il mondo (speriamo in compagnia di altri anfibi nell’universo, magari che sbagliano di meno).

    Rapporto

Lascia un commento

Copyright ©2012 brunovergani.it • Tutti i diritti riservati