BLOG DI BRUNO VERGANI

Radiografie appese a un filo, condivisione di un percorso artistico

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Martedì, 21 Novembre 2017 12:20

Il Maestro

Scritto da 

In questa esistenza ho realizzato due orti botanici, ci ho messo trent’anni di pensiero, lavoro e cura, pagati pronto cassa dal piacere nel farli e dalla soddisfazione nell’ammirarli. Il primo con piante di ogni latitudine, il secondo invece effige della biodiversità pugliese con mirti, cisti, elicrisi, pistacchi, corbezzoli, viburni, ginestre, ginepri, orniellli, salvie, rosmarini, valeriane rosse, cipressi e la presenza di altre centinaia di piante mediterranee, aromatiche, officinali e medicinali, di rare e numerose specie. Il primo l’avevo venduto per sistemare delle onerose beghe di un divorzio e il secondo lo sto vendendo per integrare la pensione di artigiano.

Ricordo che nel lasciare il primo avevo un po’ sofferto invece per il secondo sono sereno, ho imparato da quel rusco che avevo piantato vicino al ginepro strisciante che continuerà a fruttificare le sue bacche perfette, seguiterà indifferente al numero di particella catastale dove vegeta e del succedersi dei suoi proprietari.

Costante iniziativa e massima cura nel totale distacco, vale per l’orto botanico e per tutto il resto, visto che prima o poi lasceremo tutto meglio esercitarsi.

Ultima modifica il Martedì, 21 Novembre 2017 18:01

2 commenti

  • Link al commento Bruno Vergani Martedì, 21 Novembre 2017 18:04 inviato da Bruno Vergani

    Caro Gianni ti aspetto così ti parlo dei progetti, pensavo a un nuovo orto botanico...

    Rapporto
  • Link al commento gianni Martedì, 21 Novembre 2017 17:20 inviato da gianni

    ciao bruno mi sei venuto in mente stamane pensando che non mi sembra vero che la tua erboristeria ha chiuso...anche se ci venivo poco (causa distanza) era un'istituzione! mi son detto: chissà come si vede adesso bruno, come vive il cambiamento...se passo da quelle parti credo ti chiamerò...gianni

    Rapporto

Lascia un commento

Copyright ©2012 brunovergani.it • Tutti i diritti riservati