BLOG DI BRUNO VERGANI

Radiografie appese a un filo, condivisione di un percorso artistico

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cortocircuiti

Venerdì, 28 Giugno 2013
Con sistematico e devoto riferimento all’etica* di Benedetto XVI, Giuliano Ferrara si oppone ai relativismi e agli indifferentismi morali e da lì giudica il mondo e valuta gli uomini, ma nel caso di B. si trasforma inopinatamente in «intransigente e rissoso e attaccabrighe quando improvvisati maestri di etica pubblica si fanno cattedratici della morale privata altrui».In questa repentina spaccatura di pensiero come fa a non rompersi? Portento sofistico l’essere capaci di giudicare talebano - per violenta ingerenza nelle faccende altrui…

Rilancio?

Mercoledì, 26 Giugno 2013
Faccio l'erborista trasformatore ma vendo unicamente al dettaglio perché non mi è concesso cedere quanto produco a altre erboristerie se non lo notifico al Ministero della Salute con costi insostenibili; non mi è permesso produrre cosmesi per normative eccessivamente complesse e onerose; ogni giorno mi ritrovo incombenze burocratiche da grande industria anche se sono un piccolo artigiano. il Consiglio dei Ministri sta elaborando il decreto legge per il rilancio dell'occupazione giovanile, trattasi di sgravi per le neo assunzioni. Tanto difficile…

Colpa e castigo

Martedì, 18 Giugno 2013
Non sono la stessa cosa però si assomigliano assai il capitolo 23 del Codice Penitenziale della Regola di San Benedetto - quello che tratta la scomunica per le colpe - e la proposta della senatrice M5S Rosetta Enza Blundo nei confronti della collega Gambaro.Dal Fatto Quotidiano:«Rosetta Blundo chiede le scuse [della senatrice Adele Gambaro, che aveva criticato Grillo] in diretta streaming: “Il Movimento”, ha detto, “è fatto di tre gambe: una Beppe, l’altra gli attivisti e la terza siamo noi.…

Più la tiri più ti imbratti

Sabato, 08 Giugno 2013
Più si ingiuria la ex moglie e più ci si insulta e più ci si svaluta, perché liberamente scelta e voluta tra tante. Tale norma, moderatamente anestetizzata dall’attuale legge elettorale, vale anche per gli elettori tarantini di Alessandro Furnari e Vincenza Giuliana Labriola ex M5S oggi ufficialmente iscritti al gruppo misto della Camera. Prima scelti e sostenuti dal MoVimento in Puglia e oggi giudicati, non da pochi, con l’insulto ricorrente “merde” in tutte le varianti note, che più si urla…

l'ingiuria

Lunedì, 27 Maggio 2013
Ce ne vuole di estro per riuscire a ingiuriare, in una mossa, Chiesa cattolica, marxismo e don Gallo. Ci riesce, con un titolo, “Il Giornale”: «Muore don Gallo, il prete rosso scambiò la Chiesa per una piazza.»Il mirabile esercizio di condensazione letteraria lo si ottiene facendo scrivere di marxismo, Chiesa e morte, autore normalmente impegnato nella cronaca locale, spettacolo e sport.

Consenso informato

Domenica, 12 Maggio 2013
La “collaborazione” PD-PDL viene giustificata temporanea, eccezionale e pure obbligata. Però potevano avvisare per tempo che votare è mica tanto diverso dall’andare in ospedale per sottoporsi a intervento chirurgico. Nel nosocomio almeno hai il vantaggio del consenso informato: «Il sottoscritto dichiara di aver ricevuto informazioni dettagliate circa i rischi e gli effetti collaterali che possono derivare dall’intervento di exeresi di cisti epididimarie.»Non sarebbe male che i partiti, anzitutto PD, elaborino - da allegare obbligatoriamente al programma - un modulo pre…

Compromesso VS Inciucio

Giovedì, 25 Aprile 2013
Sarebbe utile distinguere il basso compromesso dell’inciucio dal civile confronto dialettico che lavora, nel limite delle reali possibilità, per ottenere profitto alle parti e per tutti. Il perseguire inciuci è atteggiamento che descrive connivenze tra mariuoli, ma il preconcetto rifiuto del compromesso - quando dialettico e democratico - è anche peggio: caratterizza dittatori e psicotici. Figure che autoreferenzialmente si concepiscono immacolate, antropologicamente differenti da tutte le altre, separate, sacre. Paranoiche a ogni potenziale contaminazione anelano a una perfetta e asettica…

Ma lui scarrozza

Giovedì, 18 Aprile 2013
Single, manco un parente. 80 anni parzialmente invalido, sfrattato. Modesta pensione e la tessera ferroviaria per viaggiare a gratis, che sfrutta - nell’attesa di un alloggio popolare - per scarrozzare al posto dell’abitare. Come televisore il finestrino, come letto il sedile, il bagno alla fine del corridoio. Silvano Toniolo va a trovare vecchi amici e di nuovi li incontra sui treni. Mentre l’Italia si paralizza lui scarrozza.

Le figurine del Papa

Venerdì, 12 Aprile 2013
Continua lo spettacolo di Papa Francesco, album di figurine incluso. A distanza di un mese dall’elezione piace ai più - 92% degli italiani, sondaggio IPR Marketing, apprezzano Papa Bergoglio -. Altri sono perplessi, tra le ragioni di diffidenza l’imperversare mediatico, specie di gesti affettivi e intimi con i fedeli che il Papa ostenta in piazza, nei quali scorgono teatralità. Una visione che vede solo e sempre impostura nell’esibizione, solo e sempre autenticità nell’azione nascosta o discreta. «Di quello che vi…

Decaloghi

Giovedì, 04 Aprile 2013
Confidando nella capacità di ironia e autoironia dei sostenitori del M5S annotiamo la singolare continuità di metodo e contiguità nel merito del questionario rivolto agli elettori del M5S - pubblicato ieri nel blog di Beppe Grillo - con il Catechismo della Chiesa cattolica.Segue il testo integrale apparso nel blog del M5S seguito da passaggi estrapolati dal Catechismo Maggiore di San Pio X. Da leggere d’un fiato, nel caso si avesse votato M5S lecito un circoscritto lampo di preoccupazione. Dal blog…

Quando il blog diventa di massa

Mercoledì, 20 Marzo 2013
Marco Travaglio dal suo blog passa in precisa e puntuale rassegna la miseria degli interventi di una parte dei visitatori della sua pagina Facebook e del suo blog. Titola: «Ma, oltre a scrivere, ogni tanto vi leggete?» aprendo l’articolo così: «Più leggo certi commenti sulla mia pagina Facebook e sul mio blog, più mi viene voglia di chiuderli e di dare ragione a chi paragona i social network alle pareti dei cessi pubblici.» per chiuderlo così: « Parafrasando un celebre…

M5S. Confrontiamoci

Martedì, 12 Marzo 2013
A seguito dei miei ultimi interventi sul M5S, dove subodoravo rischi di tralignamento dal civismo al parareligioso contenente un nuce potenziali derive fideistiche, ho interpellato nel merito i filosofi Augusto Cavadi e Alberto G. Biuso, che hanno risposto - nella piazza dei loro blog - tempestivi e precisi e che pubblico. Dal Blog di Augusto CavadiCarissimo Bruno, dopo Mussolini e dopo Berlusconi nulla mi appare ormai incredibile per noi arruffoni italiani. Non ho votato 5 Stelle perché preferivo la calda…

Tsunami clericale

Lunedì, 25 Febbraio 2013
Beppe Grillo nei suoi comizi elettorali incitava i presenti: «Facciamo sentire 'boom' a Napolitano!» e la massa dei fedeli rispondeva in coro: «‘Boom’!». Nulla di inedito. Il ‘Salmo responsoriale’ della santa Messa, quello che da sempre fa parte della sacra liturgia cattolica, funziona proprio così: il sacerdote intona l’antifona e l’assemblea dei fedeli risponde col ritornello. Nelle Messe festive è preferibile recitarlo nella forma cantata, nella parodia dei riti di piazza anche urlata. Più le piazze si riempivano e più…

Il Sorpasso

Martedì, 19 Febbraio 2013
Pochi giorni al voto e il sangue si ghiaccia alla notizia che B. potrebbe, a suo dire, ancora vincere. I sondaggi elettorali sono vietati ma i partiti li conoscono e lui garantisce che ha sorpassato tutti quanti. Vero? Falso? Dicono sia falso eppure, solo al pensiero, un malessere di una qualità precisa pervade chi non ce la fa più di lui: blocco del diaframma; bocca irrigidita dalla quale escono imprecazioni; alterazione dei movimenti peristaltici intestinali. Vero o falso lo voteranno…

Paradisi & Fogne

Mercoledì, 13 Febbraio 2013
Lo stesso giorno che la Procura di Milano chiude le indagini sulla sanitopoli lombarda, accusando il governatore uscente Roberto Formigoni di associazione per delinquere con altre 16 persone molte delle quali vicine a Comunione e Liberazione, il cardinale arcivescovo di Milano Angelo Scola, nell’omelia dell’anniversario del Riconoscimento Pontificio di Comunione e Liberazione, ricorda il «pensiero sorgivo» di Mons. Giussani - fondatore di CL - e invita i presenti a testimoniare il carisma ciellino dell’incarnazione cristiana «dentro le situazioni vocazionali quotidiane…

L'oscena povertà

Martedì, 29 Gennaio 2013
Lo mostrano a oltranza su tutti i canali che vende la dentiera al “Compro Oro” o che mangia mele bacate raccolte nel cassonetto dei rifiuti. Lo mostrano in coda alla mensa della Caritas o intirizzito davanti alla fabbrica fallita. Lo fanno vedere sfrattato che dorme in un furgone, nella versione con la faccia oscurata o in quella in primissimo piano che piange di brutto. Di solito è solo, se in compagnia è circondato da poveri cristi peggio di lui, se…
Sono 16 gli indagati nell'inchiesta della Procura di Milano per turbativa d'asta e corruzione, vicenda di presunti appalti truccati sul noleggio di auto a enti pubblici di Milano e provincia, che vedono ancora indagati e arrestati soggetti vicini alla Compagnia delle Opere e a Comunione e Liberazione. Il Gip, nell’ordinanza di misura cautelare, annota: «non pare affatto casuale il fatto che i rapporti con soggetti indicati come sicuri alleati, perché legati da forti vincoli di amicizia […] connotati dalla comune…
E' possibile vivere sereni nella nazione dove il falso in bilancio non è punito? Pacatamente soddisfatti nonostante il degrado morale della classe politica? Fiduciosi anche se le mafie imperversano? Contenti malgrado l'epocale recessione economica? E' possibile e lo fanno in tanti. Giovanna, una di loro, intervenendo nel Blog del settimanale cattolico 'Tempi', offre le istruzioni: «... per me non è uguale a zero che col centrodestra al governo in Italia in questi anni, non sia stato ampliato l'aborto e ostracizzata…

Gnostici contemporanei

Venerdì, 18 Gennaio 2013
Meglio diffidare dei guru politici contemporanei, quelli antisistema, moderni gnostici che ossessi non ridono mai. Più del necessario dicono e ridicono del dominio occulto di elite finanziarie, di egemonia di imperi geopolitici-militari, di informazione sempre e solo manipolata. Predicano di una mano invisibile che domina tutti quanti e di un occhio occulto che ti guarda anche quando sei solo nel cesso. Grandi grandi (presumono di sapere tutto) firmano per i loro devoti verdetto senza appello, li rendono piccoli piccoli, tutti…
Il titolo non è slogan politico pidiellino e neppure la pubblicità di biglietti da visita in offerta su internet, ma un passaggio dell’invito di Giulia Innocenzi - presidente dell’Associazione Servizio Pubblico - che chiede imperturbabile un libero contributo - di almeno 10 euro - a sostegno della trasmissione. Di idee ne ho avute e ne avrò che indifferente a Servizio Pubblico ho realizzato e realizzerò, a gratis, con gli amici che la vita mi ha dato incontrare, però un’idea -…
L'ufficio stampa di Comunione e liberazione, dopo le confuse vicende politiche dei ciellini Maurizio Lupi rimasto nel Pdl, Mario Mauro migrato a Monti e Formigoni rimasto nel contempo di qua e di là, ha diramato una nota di chiarimento in vista delle prossime scadenze elettorali. A documento pubblicato, Formigoni ha aderito al progetto del Pdl rimangiandosi l'appoggio dato a Gabriele Albertini e ritrovandosi così alleato con Maroni che, per settimane, aveva sistematicamente attaccato. La nota di Comunione e liberazione tenta…

Profumo di provincia

Domenica, 16 Dicembre 2012
Stragi impunite. Presunta trattativa Stato-mafia. Indagini in Lombardia per soldi alla 'ndrangheta in cambio di voti. Dal buio pesto, inaspettata, una schiarita: consiglieri della regione lombarda avrebbero utilizzato rimborsi ai gruppi consiliari di partito per spese personali. Visto il contesto finalmente una brezza di umanità, di freschezza, di sano edonismo rurale, di rassicurante italica commedia grazie ai valorosi marioli di provincia. Auguriamoci che sia tutto confermato e non si tratti di equivoco.

La fornace

Lunedì, 03 Dicembre 2012
Per Clini, ministro dell'Ambiente, la relazione tra l'inquinamento prodotto dall'Ilva e l'incidenza di malattie mortali dei lavoratori del polo siderurgico e degli abitanti di Taranto è ancora da dimostrare. Tutta da dimostrare. Recentemente dichiarava: «Non c'è nessuno oggi che, sulla base dei dati disponibili, può dire che c'è una relazione causa-effetto in particolare tra le attività industriali attuali dell'Ilva e lo stato di salute della popolazione». I "dati disponibili" ai quali il ministro fa riferimento attingono da due differenti studi:…

Copyright ©2012 brunovergani.it • Tutti i diritti riservati